Per assistenza sull'acquisto contattaci allo 049 295 1172 o per per email scrivendoci a info@sanitariacrivellaro.it
0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Operazione all’anca: recupero più facile grazie agli ausili sanitari

Operazione all’anca: recupero più facile grazie agli ausili sanitari

Ausili sanitari e deambulatori per l'operazione all'anca: tutto quello che ti serve per un recupero post-operatorio rapido.

 

L’operazione all’anca è un intervento piuttosto diffuso, in particolare tra le persone anziane, e permette di ristabilire la normale mobilità dell’articolazione dopo che questa ha subito un danno.

Come tutti gli interventi di una certa importanza, l’operazione all’anca viene seguita da un periodo di convalescenza, in cui il corpo deve essere messo nelle condizioni migliori per guarire. Affinché il recupero dall’operazione all’anca sia completo – e il più breve possibile – è necessario utilizzare degli ausili sanitari specifici. Come sempre, consigliamo di evitare il fai-da-te: seguiamo le indicazioni del medico circa la fase post-operatoria e rivolgiamoci alla nostra sanitaria di fiducia.
 

Recuperare dopo l’operazione all’anca: di cosa abbiamo bisogno?

Il recupero della mobilità comincia il giorno dopo l’operazione.
In condizioni normali, il paziente può cominciare a fare uso di stampelle (o bastoni canadesi), che aiutano a non sovraccaricare l’arto e a mantenere la giusta postura. Le due stampelle si usano solitamente per due settimane, poi si possono ridurre a una sola o abbandonare completamente, a seconda delle indicazioni del medico.

Talvolta il recupero della mobilità si dimostra più difficile, soprattutto nel caso di persone anziane. Si può quindi rendere necessario l’uso della carrozzina, soprattutto per i primi tempi e per gli spostamenti fuori casa, e del deambulatore da interni. Quest’ultimo può essere di due tipologie: il deambulatore classico in alluminio, di dimensioni e peso ridotti per facilitare gli spostamenti, o il camminatore con sostegno ascellare, che sostiene completamente il peso del corpo e non affatica gli avambracci.
 

operazione all'anca ausili ortopedici padova
(Foto: deambulatore da esterno)
 

Ausili ortopedici in fase post-operatoria

Oltre agli articoli sanitari essenziali, la guarigione dall’operazione all’anca può essere resa più facile e rapida da alcuni accessori aggiuntivi.

  • calzatura: le calzature ortopediche con suola in gomma migliorano la presa del piede sulle superfici scivolamenti. Spesso Ideale una parte interiore morbida, per adattarsi a un eventuale gonfiore del piede (spesso dovuto alla mancanza di movimento).
  • calza preventiva anti-trombo: in alcuni casi, l’uso della calza preventiva è consigliato sia durante l’intervento che dopo l’intervento. Serve per evitare il gonfiore in caso di deambulazione scarsa e ristagno dei liquidi e per mantenere anche una pressione circolatoria ideale.
  • sollevatore: utile in particolare a chi assiste il paziente, permette di muovere la persona da letto a carrozzina e viceversa, riducendo il rischio di affaticamento di entrambi.
  • rialzo per WC: questo ausilio ha la funzione di facilitare l’alzata e la seduta dal water, impedendo al paziente affaticare la zona operata con flessioni e movimenti troppo ampi
 

Quando comprare e quando noleggiare

Sanitaria Crivellaro mette a disposizione deambulatori, carrozzine, stampelle sia in vendita che a noleggio.
Ti serve una carrozzina solo per un paio di settimane? Puoi noleggiarla senza restrizioni di tempo ed evitare di acquistare un oggetto che poi non userai più. Il servizio include, su richiesta, la consegna a domicilio degli articoli.

 

(Foto in evidenza: solidcare.sk)