Per assistenza sull'acquisto contattaci allo 049 295 1172 o per per email scrivendoci a info@sanitariacrivellaro.it
0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Preparazione alla maratona: il cinturino per la rotula

Preparazione alla maratona: il cinturino per la rotula

Cinturino per la rotula e corridori: ausili ortopedici per proteggere il ginocchio durante la preparazione alla maratona.

 

Cinturino per la rotula per chi corre la maratona

Il cinturino per la rotula – o cinturino sottorotuleo – nasce con lo scopo di sostenere la rotula e in particolare il tendine appena sotto di essa. Parliamo quindi di quelle parti della gamba che vengono sottoposte a sollecitazioni continue, soprattutto nel caso di corridori e marciatori in fase di allenamento. Per chi corre la maratona, l’uso del cinturino sottorotuleo può determinare la differenza tra una prestazione positiva e una negativa, soprattutto per chi corre con articolazioni in condizioni non ottimali.

L’uso di questo articolo è consigliato in particolare per patologie come sindrome di Osgood-Schlatter, tendinite patellare, condromalacia, dislocazione e altre patologie del ginocchio: il cinturino per la rotula permette di continuare a praticare sport alleviando il dolore e proteggendo l’articolazione.

Come sempre, ricordiamo che il cinturino sottorotuleo – come tutti gli altri articoli ortopedici – risulta veramente efficace solo a seguito della prescrizione di un medico: evitiamo le diagnosi e i trattamenti fai-da-te!
 

Cinturino per rotula per maratona Padova
(Foto: cinturino sottorotuleo ICE)
 

I requisiti dei cinturini sottorotulei

Il cinturino per la rotula consiste in una sottile fascia da applicare sotto il ginocchio, realizzata in materiali e misure diverse. Esistono varie tipologie di cinturini sottorotulei: di seguito riportiamo alcuni requisiti fondamentali.

  • MANUALE MEDICO_ Oltre alla prescrizione di un ortopedico di fiducia, assicuriamoci che il cinturino sia venduto con un manuale medico: troveremo suggerimenti utili per il suo utilizzo in relazione alle diverse problematiche del ginocchio.
  • PROGETTATO DA MEDICI_ Il cinturino per la rotula è un ausilio ortopedico e deve quindi essere progettato e realizzato da specialisti con una preparazione medica. Questo significa spendere un po’ di più, ma le nostre ginocchia ci saranno grate!
  • ATTENZIONE AL COMFORT_ Come per gli altri accessori per sportivi, un requisito fondamentale del cinturino sottorotuleo è la comodità: deve cioè proteggere l’articolazione senza dare fastidio o dare adito a problematiche collaterali che compromettano la prestazione. Verifichiamo quindi che il cinturino che scegliamo sia regolabile a piacimento e si adatti alla conformazione della nostra gamba.
  • ATTENZIONE AI MATERIALI_ Il grado di protezione e di comfort del cinturino dipende anche dai materiali, che devono essere resistenti, leggeri e traspiranti. Una buona combinazione di cotone, fibre naturali anallergiche e nylon garantiscono la stabilità dell’articolazione e permettono la traspirazione.

 
Presso Sanitaria Crivellaro è possibile scegliere tra diversi cinturini per la rotula. Il personale nel negozio è disponibile per fornire consigli in fase di scelta.